venerdì 30 marzo 2012

PLAYLIFE COCKTAIL PARTY

Il negozio Playlife di Milano inaugura la sua nuova casa
Milano, 30 marzo 2012. Playlife ha deciso di prendere casa anche a Milano, in Corso Buenos Aires 36: un nuovo negozio che, con Treviso, Bologna, Trieste e Torino, dà allo shopping uno spirito diverso, più libero, che fa sentire chiunque “a casa propria”.
Lo spazio è stato inaugurato giovedì 29 marzo per festeggiare con vecchi amici e nuovi “vicini di casa” il grande evento. Gli “ospiti” invitati hanno potuto vivere un’esperienza davvero unica sia all’interno del negozio – dove l’arredamento suggerisce angoli di casa autentica con proposte di stile e di moda, come le collezioni Playlife, Killer Loop, Jean’s West e Anthology of Cotton oppure con la selezione di accessori eco-friendly come le cinture in gomma riciclata dai copertoni Heidi Ritsch, le macchine fotografiche creative Lomography e Polaroid, oltre alle scarpe, occhiali, borse, libri, ecc. – sia all’esterno, sul marciapiede, dove è stata allestita la casa che tutti vorrebbero abitare. Una casa sull’albero, completamente immersa nel verde, sulla quale hanno suonato i TAO Love Bus Experience, una band “nomade” in perfetto stile hippie anni Settanta.
Nato da un’idea di Alessandro Benetton, Playlife – che attualmente conta 130 punti vendita in Europa - continua a crescere con una personalità inconfondibile: “Playlife è soprattutto una scelta di vita: è scegliere tutti i giorni di stare bene, di sentirsi liberi e di essere se stessi, naturali, leggeri. Il nuovo concept store ha cavalcato quindi prima di tutto una sensazione, un’esperienza emotiva: chi entra nel nostro mondo deve sempre sentirsi a proprio agio. Come a casa propria o, meglio ancora, come nella casa sull’albero che ha sempre sognato.”
La casa sull’albero è tema della campagna pubblicitaria di questa stagione e viene amplificata nel nuovo sito Playlife, che ci introduce in un mondo ideale, quello sognato da bambini e che forse vorremmo tutti sperimentare, almeno per un giorno. 
Le storie vere di case sull’albero arrivano da tutto il mondo e Playlife le racconta attraverso una ventina di video: dagli aborigeni che vivono nella giungla selvaggia alla famiglia svizzera che decide di darsi alla vita bucolica; dalle istruzioni per costruire una casa sull’albero in poche mosse alle proposte di design più avveniristiche. 
Ognuno ha nella sua testa una casa sull’albero dove vorrebbe passare del tempo libero, ma libero sul serio. Il sito Playlife raccoglie le immagini di chiunque voglia condividere il suo sogno di casa, utilizzando l’applicazione Pinterest - tag Tree House. Nel frattempo, ci si può accomodare nella Home di Playlife e ascoltare la web radio di musica Tree Rock; scaricare le App per scoprire il negozio più vicino; guardare e scaricare le foto e il video della collezione Primavera/Estate 2012. 
Per ulteriori informazioni:

+39 02.85964511










mercoledì 28 marzo 2012

Mimì Factory for Lizzie's

Here's a sneak peek of the jacket that Ida from Mimì Factory made for me!
I loooooooove it its just so cool!
Soon I'll make some better pics.

lunedì 26 marzo 2012

BENETTON at SALONE DEL MOBILE 2012



BENETTON ICON STORES:  
UN RACCONTO A PIÙ VOCI AL SALONE DEL MOBILE 2012.
  • La mostra Objet Préféré/ Objet Coloré alla Triennale di Milano.
  • Gli store di tendenza Benetton a Milano, Barcellona, Londra e Parigi, aperti al design creativo e a nuove customer experiences. 
  • Il portale icon.benetton.com per la sperimentazione multimediale partecipata.
  • Gli eventi Fuorisalone nello store Sisley in San Babila e in altri luoghi topici di Milano.
Ponzano, marzo 2012. Design e creatività che arricchiscono l’identità degli oggetti e l’atmosfera dei luoghi, e grazie al web uniscono comunità, idee giovani e culture diverse: è questo il filo conduttore della serie di progetti targati Benetton Icon Stores, il network dei negozi di tendenza del Gruppo ridisegnati per diventare crocevia internazionali di moda, cultura web, sperimentazione multimediale partecipata e lifestyle. Dopo l’evento al prestigioso Design Museum di Londra per la mostra ispirata alla trilogia del magazine Colors (Felicità, Merda e Trasporti),  aperta dal 3 al 13 aprile, è la volta di Milano, dove United Colors of Benetton presenta alla Triennale di Milano dal 17 aprile, in occasione del Salone del Mobile 2012, l’esposizione Objet Préféré/ Objet Coloré
Objet Préféré/Objet Coloré è una mostra che si articola in due collezioni, realizzate da Fabrica, il centro di ricerca sulla comunicazione di Benetton Group. Objet Préféré è una serie di opere creata a seguito di un intenso e proficuo workshop di Fabrica con il centro culturale Grand-Hornu Images di Boussu (Belgio) intorno all’ “oggetto preferito”, che ha dato nascita a 15 mobili, una sintesi perfetta tra il talento creativo e progettuale dei designer di Fabrica e l’eccellente maestria dei tecnici del Grand-Hornu; partner di Fabrica nello sviluppo della porzione della Mostra Objet Préféré, Grand-Hornu Images è un’associazione non profit che ha come obiettivo quello di promuovere i valori del patrimonio del centro urbanistico locale, organizzando attività culturali legate al mondo del design e delle arti applicate. Oggi Grand-Hornu Images rappresenta un’istituzione di riferimento per questo tipo di iniziative anche grazie alle numerose mostre internazionali organizzate negli anni. 
Objet Coloré invece è un sistema di complementi d’arredo concepito per dare risalto ad abbigliamento e accessori United Colors of Benetton che, grazie alla sua flessibilità e modularità, offre numerose soluzioni personalizzate mescolando forme, superfici e geometrie multicolori, in linea con gli elementi distintivi del brand.
L’esposizione della Triennale di Milano continua nei Benetton Icon Stores di Milano (Corso Vittorio Emanuele), Londra (Brompton Road), Barcellona (Portal de L’Angel) e Parigi (Boulevard Haussmann), con la presentazione di una selezione di pezzi della serie Objet Coloré, e con la proiezione contemporanea di immagini della mostra milanese sulle Benetton Live Windows: grandi videowall ad alta definizione che trasformano le vetrine tradizionali in finestre hi-tech multimediali, dando forma ad una nuova “customer experience” in cui l'approccio dell'utente si trasforma in esperienza partecipativa.  
Il popolo di internet può collaborare attivamente agli eventi Benetton attraverso icon.benetton.com, il portale collegato con le quattro città di riferimento, da cui saranno pubblicati contenuti nati dallo scambio con gli utenti. Inoltre il portale farà da contenitore a chiunque voglia inviare i suoi contributi di video e immagini per vederli on line sulla rete hi-tech delle vetrine Benetton: una sperimentazione multimediale molto avanzata, che mette in stretta connessione il mondo Benetton con il talento dei giovani e le loro capacità espressive.
Altri eventi curati da Fabrica per il Fuorisalone riguardano:
La Dame aux oiseaux, performance dal vivo nelle vetrine dello store Sisley di San Babila: una sapiente decoratrice dipinge una collezione di pennuti in finissima porcellana realizzati dalla storica azienda portoghese Vista Alegre (Sisley Store, 17 – 22 aprile). A fare da sfondo, una serie di mobili in metallo progettati dal designer Sam Baron/Fabrica; 
la presentazione di Villa Necchi. Dettagli di vita e nuove visioni, collezione di oggetti di design, realizzata in collaborazione con prestigiose aziende italiane, che reinterpreta alcuni dettagli della splendida residenza nel cuore di Milano, oggi di proprietà del FAI – Fondo Ambiente Italiano (Villa Necchi Campiglio, 13 aprile – 6 maggio); 
l’esposizione Searching for Cassiopeia, collezione di 12 sedute – pezzi unici che fondono tecniche e materiali diversi – ideata dai creativi di Fabrica e realizzata al termine di un workshop con l’Italian Chair District  in Friuli Venezia Giulia  (MOST. Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, 17 - 22 aprile).
Per ulteriori informazioni: +39 0422 519036




on ALEXIS MAGAZINE

Hey youuuuuu!
Lizzie in Vogueland is on ALEXIS MAGAZINE.com!!
Check it out!!